Con-Vivere: al via la 12ma edizione del Festival: le reti il tema di quest’anno

0

CARRARA – ( di Daniela Marzano ) – Ha preso il via la XIIa edizione del Festival Con -Vivere, dedicata quest’anno al tema delle “Reti”.

Nello spazio antistante la Biblioteca Civica di Carrara, accompagnata dalle note della celebre “Over the Rainbow”, è stata inaugurata la manifestazione che durerà fino al 10 settembre prossimo, alla presenza del Sindaco di Carrara Francesco De Pasquale, il curatore e direttore scientifico del Festival Remo Bodei, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara Alberto Pincione, la vicepresidente della Regione Toscana nonché Assessore regionale alla Cultura Monica Barni, l’Assessore alla Cultura del Comune di Carrara Federica Forti e la giornalista Eva Giovannini.

Un contenitore di 4 giorni ricchissimo di proposte e dibattiti su tematiche filosofiche e interculturali che segue il consueto format: un folto programma di conferenze, incontri musicali, spazi di gioco per bambini e appuntamenti gastronomici dislocati in vari punti della città come gli importanti palazzi, le piazze, le librerie e gli edifici pubblici, in un arco temporale dalle 17 alle 24.

In programma interventi di nomi illustri, come lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet che traendo spunto dalla sua ultima fatica letteraria “Baciami senza rete” (Mondadori) parlerà del rapporto tra tecnologia e amore, lo psichiatra Vittorino Andreoli che presenterà il suo “Alfabeto delle relazioni” (BUR Rizzoli), il Prefetto di Roma Franco Gabrielli parlerà delle reti del terrorismo e dell’illegalità mentre i professori Piergiorgio Odifreddi e Maria Chiara Carrozza (ex-ministro dell’Istruzione e Ricerca) affronteranno il tema da una prospettiva informatica e matematica. Ancora gli interventi dei giornalisti Federico Rampini e Alan Friedman e poi concerti di Mauro Pagani e Aeham Ahmad, mostre di arte della Sartoria Gazzillo e dei ragazzi del Liceo Artistico cittadino, proiezioni cinematografiche e letture ad alta voce tutte in tema.

Insomma, un appuntamento quello col Festival Con_Vivere molto atteso dai cittadini e dal grande numero di visitatori che si recano a Carrara giusto per quell’occasione, che vede molte realtà coinvolte come la Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e il Comune di Carrara che lo organizzano grazie al contributo della Fondazione Marmo e della Banca Carige, la Regione Toscana e la Camera di Commercio che ne concedono annualmente il loro patrocinio.

Molto curato è anche l’aspetto mediatico e comunicativo, con un sito aggiornato sulla programmazione e fornito di tutte le informazioni necessarie per registrarsi e partecipare agli eventi (tutti rigorosamente liberi e gratuiti), contributi video e materiale fotografico per presentare meglio questo importante evento, orgoglio cittadino.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: