Viveva in una camera d’albergo sommersa dai rifiuti: 78enne ricoverata

AREZZO – E’ stata trovata all’interno di una camera d’albergo, dove viveva in condizioni igieniche drammatiche. Rifiuti ovunque, accatastati. Resti di cibo. Abiti sparpagliati ed escrementi del gatto che condivideva con lei la stanza disseminati sul pavimento. Un’anziana è stata trovata così dalle forze dell’ordine che ieri hanno setacciato l’hotel River di San Giovanni. La donna, riporta il quotidiano La Nazione, ha 78 anni ed è dovuta ricorrere alle cure mediche presso l’ospedale La Gruccia di Montevarchi.

Il blitz nella struttura ricettiva è stato portato a termine ieri da carabinieri, polizia municipale, vigili del fuoco e tecnici della Asl. L’albergo, che conta una cinquantina di stanze, pare non abbia rispettato gli standard richiesti per ospitare dei clienti.

Durante la giornata anche il sindaco Maurizio Viligiardi è accorso sul posto, insieme ad alcuni assistenti sociali. Adesso è in attesa dei riscontri per poter adottare i necessari provvedimenti. Gia nel dicembre del 2015 il primo cittadino dovette intervenire.