“Welcome to Siberia”, il murales con Mauro Moretti carcerato “spunta” alla Stazione

0

VIAREGGIO – “I have a dream: Welcome to Siberia”. Il sogno di un artista di strada, Lozzo, writer non nuovo a simili proteste,  è immortalato un un murales spuntato notte tempo alla stazione di Viareggio e raffigura Mauro Moretti, condannato lo scorso 31 gennaio a 7 anni al processo per la strage ferroviaria del 29 giugno, palla al piede e carcerato

No comments